Dipartimento di Scienze della Formazione


CdL Magistrale quinquennale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria



Prof. RAFFAELE POZZI



Informazioni personali


Qualifica Professore Ordinario
Settore Scientifico Disciplinare L-ART/07
Tel 0657339257
Fax Non indicato
Cellulare aziendale 82433
Email raffaele.pozzi@uniroma3.it
Indirizzo Via Milazzo 11/B
Ufficio Stanza 6 primo piano
Struttura/Afferenza Dipartimento di Scienze della Formazione
Funzione Membro del Consiglio di Dipartimento
Altre Informazioni Sito web: visualizza









Bacheca personale   Attività didattica   Attività di ricerca



Prof. Raffaele Pozzi – I e II Laboratorio di Pedagogia e Didattica della Musica



Si dà avviso agli studenti che il giorno 20 novembre 2017, alle ore 14.15,  si terrà presso il Teatro Palladium dell’Università di Roma Tre,  Piazza Bartolomeo Romano 8, il primo incontro del Laboratorio di Pedagogia e Didattica della Musica del Prof. Raffaele Pozzi con un concerto della Banda della Polizia di Stato.

Il II incontro di Laboratorio si terrà il giorno 1 dicembre 2017, presso l’Aula Magna del Dipartimento di Scienze della Formazione, in via Principe Amedeo 184, collegato ai lavori del convegno su “L’improvvisazione musicale. Aspetti teorici, storici e psicopedagogici”.  Gli studenti con lettera  iniziale del cognome A-L sono convocati al mattino alle ore 9.15.  Gli studenti con lettera iniziale del cognome L-Z sono convocati al pomeriggio, alle ore 14.15.

Previo giustificato motivo da segnalare al docente, gli studenti hanno facoltà, per il II incontro, di invertire la partecipazione antimeridiana in postmeridiana e viceversa.

Si raccomanda di effettuare regolare iscrizione al Laboratorio sul GOMP o, in caso eccezionale  di difficoltà, di trasmettere la propria iscrizione alla segreteria didattica del Corso di Studio cdl.sfp@uniroma3.it alla cortese attenzione della dott.ssa Daniela Passi.

 



Indice: Avvisi - Lezioni

Pubblicato il: 15/11/2017 Autore: RAFFAELE POZZI

Nessun file allegato per questo messaggio.


AA 2017-18 - Prof. Raffaele Pozzi - Ricevimento Studenti I semestre



Il Prof. Raffaele Pozzi, durante il primo semestre, riceve gli studenti dopo le lezioni del lunedì dei corsi SERSS-SDE e SFP.



Indice: Avvisi - Ricevimento

Pubblicato il: 23/10/2017 Autore: RAFFAELE POZZI

Nessun file allegato per questo messaggio.


AA 2017-18 - Prof. Raffaele Pozzi - Programma dei Corsi e dei Laboratori



AA 2017-18 – Prof. Raffaele Pozzi – Programmi dei Corsi e dei Laboratori

Programma del Corso di MUSICOLOGIA, STORIA E SOCIOLOGIA DELLA MUSICA e di MUSICOLOGIA E STORIA DELLA MUSICA

Il corso intende fornire agli studenti metodologie e conoscenze di base nel campo della Musicologia, della Storia e della Sociologia della Musica. Il programma si articola in due parti: la prima dedicata ad alcuni elementi di base di teoria della musica (acustica, notazione, forme ecc.), con un profilo di Storia della musica attraverso l'ascolto e l'analisi di alcuni opere esemplari del patrimonio d'arte e di tradizione orale; la seconda, monografica, centrata sull'argomento seguente: Il Barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini: l'opera, le trasformazioni, la ricezione

Esame: scritto. I testi di esame sono i seguenti:  O. KAROLYI, Grammatica della musica, Torino, Einaudi, 1967 e successive ristampe; Profilo storico della musica in Occidente, in Musica, collana Le Garzantine, Milano, Garzanti,1996 o successive edizioni aggiornate, pp. 1009-1042;  F. d’AMICO, Il teatro di Rossini, Bologna, Il Mulino, 1992, pp. 1-108 e 217- 276; lettura integrativa consigliata:  S. LAMACCHIA, Il vero Figaro o sia il falso factotum, Torino, Edt, 2008, pp. 32-49 e 271-297; per i testi, il libretto e l'esecuzione dell’opera, nell’edizione raccomandata del 1972 diretta da Claudio Abbado alla Scala di Milano si rimanda, rispettivamente, alla bacheca del docente e al Web.

 

Course Programme of MUSICOLOGY, HISTORY AND SOCIOLOGY OF MUSIC and MUSICOLOGY AND HISTORY OF MUSIC. The aim of the course is to provide the students with basic methodologies and knowledge in the fields of Musicology, History and Sociology of Music. The course programme is divided in two parts: the first is devoted to the fundamentals of music theory (acoustics, notation, musical forms etc.) and to a survey of musical history connected with listening and analysis of exemplary works of both written art music and non-written traditions; the second one, monographic, is focused on the following subject: Gioacchino Rossini’s Il barbiere di Siviglia: the work, the transformations and the reception.

 

Examination: Students will be assessed by means of a written test.

The examination textbooks are the following: O KAROLYI, Grammatica della musica, Torino, Einaudi, 1967 and reprinted versions; A Survey of history of Western music, in Musica, Le Garzantine, Milano, Garzanti 1996 and updated editions, pp. 1009-1042; F. d’AMICO, Il teatro di Rossini, Bologna, Il Mulino, 1992, pp. 1-108 e 217- 276; recommended supplementary readong: S. LAMACCHIA, Il vero Figaro o sia il falso factotum, Torino, EdT, 2008, pp. 32-49 e 271-297; for texts, the libretto and a perfomance of the opera (the 1972 La Scala edition conducted by Claudio Abbado) refer to the electronic  pigeonhole of prof. Pozzi and to the Web.

 

AA 2017-18 - Programma del Corso di PEDAGOGIA E DIDATTICA DELLA MUSICA (SFP)

Il corso intende fornire agli studenti metodologie e conoscenze di base nel campo della Pedagogia e della Didattica della Musica. Il programma si articola in due parti: la prima dedicata ad alcuni elementi di base di teoria della musica e di pedagogia della musica (acustica, notazione, forme ecc.), con un profilo di Storia della musica attraverso l'ascolto e l'analisi di alcuni opere esemplari del patrimonio d'arte e di tradizione orale, la presentazione del modello di educazione al suono di Raymond Murray Schafer e di indicazioni teorico-pratiche sull’insegnamento della musica ai bambini; la seconda, monografica, centrata sull'argomento seguente: Traiettorie della musica d’arte dell’Ottocento.

L'esame della disciplina è scritto.

I testi di esame sono i seguenti: O. KAROLYI, Grammatica della musica, Torino, Einaudi, 1967 e successive ristampe; Profilo storico della musica in Occidente, in Musica, collana Le Garzantine, Milano, Garzanti 1996 o successive edizioni aggiornate, pp. 1009-1042;  R. MURRAY SCHAFER, Educazione al suono, Milano, Ricordi, 1998; E. STAIANO; L. PERUGIA, D. GALLO, S: BRUNELLO, Insegnare musica ai bambini, Torino, Musica Practica, 2016;  R. DI BENEDETTO, Romanticismo e Scuole nazionali nell’Ottocento, Torino, EdT, 1991 o successive ristampe.

Course programme of PEDAGOGY AND DIDACTICS OF MUSIC

 

The aim of the course is to provide the students with basic methodologies and knowledge in the field of Pedagogy and Didactics of Music. The course programme is divided in two parts: the first is devoted to the fundamentals of music theory (acoustics, notation, musical forms, etc.), to a survey of musical history connected with listening and analysis of exemplary works of both written art music and non-written traditions, to the sound education model of R. Murray Schafer, to theoretical and practical directions to teach music to children ; the second part, monographic, is focused on the following subject: Trajectories of XIXth century art music.

Examination: Students will be assessed by means of a written test.

The examination textbooks are the following: O KAROLYI, Grammatica della musica, Torino, Einaudi, 1967 or next reprinted versions. 2) A Survey of history of Western music, in Musica, Le Garzantine, Milano, Garzanti 1996 and updated editions, pp. 1009-1042. 3) R. MURRAY SCHAFER, Educazione al suono, Milano, Ricordi, 1998; E. STAIANO, L. PERUGIA, D. GALLO, S: BRUNELLO, Insegnare musica ai bambini, Torino, Musica Practica, 2016;  R. DI BENEDETTO, Romanticismo e Scuole nazionali nell’Ottocento, Torino, EdT, 1991 and next reprinted editions.

AA 2017-18 - Programma del LABORATORIO DI PEDAGOGIA E DIDATTICA DELLA MUSICA

Il Laboratorio di Pedagogia e Didattica della Musica si svolge dal mese di novembre al mese di maggio, con complessivi cinque incontri collegati alla programmazione della Rassegna di concerti e cultura musicale di Dipartimento MusicaInFormazione. L'avviso dello svolgimento degli incontri viene pubblicato nella bacheca del docente.

Gli studenti iscritti al Laboratorio, a frequenza obbligatoria, non potranno fare più di una assenza e dovranno consegnare al docente una breve relazione critica scritta conclusiva seguendo le indicazioni loro fornite durante il laboratorio.

Programme of the LABORATORY OF PEDAGOGY AND DIDACTICS OF MUSIC

The Workshop of Pedagogy and Didactics of Music, for the present Academic Year, will be held from November to May, with a total of five meetings connected with the programme of concerts and lectures of MusicaInFormazione, a series organized by the Department of  Education. The dates of the meetings will be published on line by Prof. Raffaele Pozzi in his pigeonhole.

The participation to the workshop is compulsory and the students enrolled cannot do more than one absence. The students enrolled are required to write a final short critical paper summarizing the contents of each meeting. Prof. Raffaele Pozzi will give directions about the format of the paper during the workshop.



Indice: Avvisi - Lezioni

Pubblicato il: 23/10/2017 Autore: RAFFAELE POZZI

Nessun file allegato per questo messaggio.



Documenti

Home

file Prof. Raffaele Pozzi CV.pdf


Visualizza la bacheca completa