Dipartimento di Scienze della Formazione


CdL Magistrale quinquennale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria





Informazioni personali


Qualifica
Settore Scientifico Disciplinare
Tel
Fax
Cellulare aziendale
Email
Indirizzo
Ufficio
Struttura/Afferenza
Funzione
Altre Informazioni







Bacheca personale   Attività didattica   Attività di ricerca



Esami sessione invernale



Avviso per gli studenti che hanno frequentato il corso di Fisica e Didattica della Fisica (IV anno) nell'A.A. 2018/19.

Si rammenta che gli appelli della sessione invernale (gennaio-febbraio 2020) sono gli ultimi in cui è possibile sostenere l'esame con il prof. Siccardi.

A partire dalla sessione estiva (maggio-luglio 2020), le modalità d'esame saranno quelle definite dal prof. Casa.


Indice: Avvisi - Calendario esami

Pubblicato il: 24/10/2019 Autore: MATTEO SICCARDI

Nessun file allegato per questo messaggio.


Programma del corso



Programma d'esame 2018/2019 (valido fino alla sessione di marzo 2020)

L’interpretazione delle teorie scientifiche dell’antichità. Il problema del movimento in Aristotele: moti naturali e moti violenti. La caduta dei gravi. Le prime critiche ad Aristotele: Giovanni Filopono e Buridano.
L’opera di Galileo: il moto equabile. La caratterizzazione del movimento in fisica: sistemi di riferimento, traiettoria, approssimazione di punto materiale. Spostamento e distanza percorsa; la velocità scalare media e la velocità media. Legge oraria del moto rettilineo uniforme. Diagramma posizione-tempo (o spazio-tempo). Diagramma velocità-tempo e interpretazione dell’area sotto la curva.
Il moto equabilmente accelerato secondo Galileo: giornata prima dei Discorsi. Il moto equabilmente accelerato secondo Galileo: giornata terza dei Discorsi. L’accelerazione media, il moto uniformemente (equabilmente) accelerato. La legge delle velocità. La legge oraria. La caduta dei gravi.
Grandezze scalari e vettoriali. Somma tra vettori (metodo del parallelogramma e punta-coda). Moltiplicazione di un vettore per uno scalare. Differenza tra vettori. Vettori componenti. Componenti cartesiane di un vettore.
La formulazione del principio di inerzia nell’opera di Galileo. I Principia e le tre leggi della dinamica. La prima legge della dinamica. La seconda legge della dinamica. La terza legge della dinamica e sue applicazioni. Il moto (approssimativamente) circolare uniforme dei pianeti: l’accelerazione centripeta. La forza di gravitazione universale e il legame con la forza-peso.
Il moto circolare uniforme, velocità di percorrenza dell’orbita.
La forza elastica. Equilibrio sul piano inclinato. La forza di attrito. Attrito radente, volvente e viscoso. Velocità limite. Forza al distacco (forza massima di attrito statico).
Equilibrio di un corpo rigido. Momento di una forza. Macchine semplici (leve). Baricentro di un corpo.
La legge di conservazione della massa; la legge di conservazione della quantità di moto. Derivazione della legge di conservazione della quantità di moto a partire dalla II e dalla III legge della dinamica nel caso di due corpi. Esempi di applicazione della legge di conservazione della quantità di moto. La vis viva e gli urti perfettamente elastici. Dalla vis viva all’energia cinetica. Il teorema delle forze vive e la definizione del lavoro compiuto da una forza. La potenza. Energia potenziale. Il caso dell’energia potenziale gravitazionale. L’energia meccanica totale e la sua conservazione. L’energia potenziale elastica.
Il calore. Introduzione storica, dal flogisto al calorico. Il contributo di Rumford e Mayer. Il contributo di Joule, l’equivalente meccanico della caloria. La legge di conservazione dell’energia. Dilatazione lineare (e volumica) e termometri.
La legge fondamentale della termologia. Passaggi di stato e calore latente. La luce: luce e visione, introduzione storica. La riflessione. Natura della luce (ondulatoria o corpuscolare), luce e colore. La rifrazione. La diffrazione.
L'equilibrio dei fluidi. La pressione. Pressione atmosferica. Il principio di Pascal. La legge di Stevino. L'esperimento di Torricelli. Il galleggiamento.

Testo consigliato
Antonio Caforio - Aldo Ferilli
Fisica! Pensare la natura 2° biennio
Le Monnier scuola ISBN 9788800229951

In riferimento al testo consigliato, di seguito il dettaglio dei contenuti disciplinari:
[Capitolo 1]
Capitolo 2
Capitolo 3
Capitolo 4
Capitolo 5
Capitolo 6 §§ 2-3
Capitolo 7 §§ 1-5, 7-8
Capitolo 8
Capitolo 9 §§ 1-3 
Capitolo 10 §§ 1-2, 5
Capitolo 11
Capitolo 12 §§ 1-3, 6-7
[Capitolo 14 §§ 2, 3 (interferenza), 4 (riflessione), 5 (diffrazione)]
Capitolo 15 §§ 1-3, 5

Modalità esame
Scritto di un'ora e trenta minuti. Lo scritto si compone di tre parti: 1. lo svolgimento di un esercizio numerico, 2. la discussione (eventualmente da un punto di vista storico) di un concetto teorico tra quelli affrontati in aula e 3. la descrizione sintetica di una lezione o attività didattica che tratti un tema scientifico dal punto di vista fisico per la scuola dell'infanzia o primaria.


Indice: Didattica - Programmi

Pubblicato il: 13/05/2019 Autore: MATTEO SICCARDI

Nessun file allegato per questo messaggio.


Programma di massima del corso



Di seguito è riportato l'insieme di massima dei contenuti prettamente disciplinari del corso. Saranno quindi possibili piccole variazioni a causa di interessi specifici degli studenti.

La scienza del movimento: da Aristotele a Galileo. Il movimento locale nella fisica aristotelica: il problema dei moti naturali e dei moti violenti. Le prime critiche al modello aristotelico: Giovanni Filopono, Buridano.
L’opera di Galileo e Newton: cinematica, velocità, accelerazione e moti semplici.
Le forze e la dinamica: la forza come causa dell’accelerazione. Dalle forze alla forma delle traiettorie: Newton e il problema delle forze centrali. Il pendolo.
Le forze senza il movimento: equilibrio del punto materiale, del corpo rigido e dei fluidi.
Il lavoro di una forza e l’energia. Il calore come energia. La teoria del flogisto. Lavoisier e la teoria del calorico. Equivalenza tra lavoro e calore: da Thompson a Joule.
La luce e il colore. La natura della luce: dalle prime concezioni all’interpretazione meccanicista. L’arcobaleno. Natura ondulatoria o corpuscolare della radiazione luminosa: il dibattito Hooke-Newton, l’esperimento di Young. Ottica geometrica
Elementi di astronomia.
Cenni a fenomeni elettrici e magnetici.

Per questi contenuti un qualunque libro di testo di livello liceale va bene.
Quello indicato è
Caforio - Ferilli
Fisica! Pensare la natura (2° biennio)
Le Monnier scuola
ISBN 9788800229951


Indice: Didattica - Programmi

Pubblicato il: 29/03/2019 Autore: MATTEO SICCARDI

Nessun file allegato per questo messaggio.



Documenti

Home



Visualizza la bacheca completa