Dipartimento di Scienze della Formazione



Regolamento



I laboratori consentono allo studente di applicare i saperi acquisiti attraverso gli insegnamenti, promuovendo esperienze di progettazione e simulazione di attività didattiche, unitamente a una riflessione sull’innovazione didattica in rapporto alla struttura consolidata della scuola nel contesto regionale, nazionale e internazionale. Le attività laboratoriali sono inoltre volte a sviluppare nel futuro insegnante un atteggiamento riflessivo, critico e collaborativo.

I laboratori hanno frequenza obbligatoria e possono essere organizzati con attività in presenza e/o a distanza, quest’ultima per un massimo del 20% delle ore programmate. È ammessa l’assenza per un massimo del 30%, da computarsi sulla parte in presenza. Alla fine del laboratorio, previa verifica del profitto, è assegnata l’idoneità nei modi stabili dal docente titolare del laboratorio (elaborato, verifica o altro).

I laboratori non possono essere anticipati rispetto agli esami dei relativi insegnamenti.