Dipartimento di Scienze della Formazione


CdL Magistrale quinquennale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria



Regolamento



Il Collegio didattico del Corso di Laurea Magistrale quinquennale a ciclo unico può riconoscere, a seguito di richiesta dello studente, Crediti Formativi Universitari (CFU) per:
 
  1. Competenze extra-universitarie (Regolamento Didattico del CdLM SFP art. 5 e allegato C )
  2. Competenze linguistiche extra-universitarie (Regolamento Didattico del CdLM SFP art. 6)
  3. Carriera pregressa per passaggi, trasferimenti, secondi titoli e altre competenze universitarie (Regolamento Didattico del CdLM SFP art. 7 e allegato D).
 
Il Regolamento didattico del CdLM SFP e gli allegati sono reperibili sul sito di SFP alla sezione “Normativa” (http://sfp.uniroma3.it/regolamenti.aspx) 

1. Le richieste per il riconoscimento di competenze extra-universitarie vanno presentate utilizzando la modulistica disponibile nella sezione MODULO COMPETENZE EXTRAUNIVERSITARIE, in cui sono riportati anche tutti i dettagli per la compilazione e la tempistica di consegna.

Il Collegio didattico del Corso può riconoscere come Crediti Formativi Universitari (CFU) le competenze professionali certificate ai sensi della normativa vigente in materia, nonché altre competenze maturate in attività formative di livello post-secondario alla cui progettazione e realizzazione abbia concorso l’Università. Il numero massimo di CFU che possono essere riconosciuti ad ogni studente è stabilito dalla normativa vigente in materia. Il riconoscimento deve essere effettuato esclusivamente sulla base delle competenze possedute dallo studente stesso.
Il Collegio didattico del Corso approva in un apposito documento i criteri sulla base dei quali sono riconosciute, per un massimo di 12 CFU, le competenze extra-universitarie inerenti gli obiettivi formativi del Corso. Tale documento è reso pubblico con le modalità di cui all’art. 6 del Regolamento didattico di Dipartimento e costituisce parte integrante del regolamento stesso come suo Allegato C. Si precisa che (a) il riconoscimento delle competenze extra-universitarie avviene a seguito della presentazione della richiesta da parte dello studente, corredata dalla documentazione necessaria e (b) viene effettuato dalla Commissione nominata dal Collegio didattico del Corso di cui all’art. 8, integrata da un Tutor di tirocinio.
 

2. La richiesta di riconoscimento per le competenze linguistiche extra-universitarie va presentata al Centro Linguistico di Ateneo (CLA) secondo le modalità specificate dal CLA stesso.
 
3. La richiesta di riconoscimento per carriera pregressa universitaria (passaggio, trasferimento, secondo titolo o altre conoscenze universitarie) si presenta al primo anno di immatricolazione.

Sono validi ai fini della convalida i seguenti documenti:
  • diploma di laurea (triennale), laurea magistrale o specialistica (biennale), laurea a ciclo unico (quinquennale), laurea di vecchio ordinamento (precedente ai DM 509 o DM 270);
  • titoli universitari post-lauream che non indicano per le singole attività formative voti e CFU, se congruenti con l’Ordinamento Didattico (convalidabili fino a 8 CFU delle attività a scelta dello studente).
I criteri che saranno applicati per le convalide sono indicati nell'Allegato D al Regolamento Didattico 2016/2017, pubblicato nella sezione Normativa.